Una delle conseguenze di qualsiasi conflitto è la separazione.

Flon-Flon e Musetta non potevano più vedersi e giocare insieme perché la guerra era arrivata nelle loro case…

“La guerra era troppo grande. Non ascoltava nessuno. La si sentiva andare e venire. Faceva un immenso rumore. Accendeva grandi fuochi. Distruggeva tutto…”

Siamo partiti da questa storia per riflettere sulla Giornata della Memoria, che si ricorda domani, sabato 27 gennaio.

Ogni anno dedichiamo tempo e spazio alla Memoria, e ogni anno i bambini ci dimostrano la loro grande capacità di comprensione.

“Ho fatto troppo rumore giocando con Musetta?” chiese Flon-Flon.
“No”, rispose la mamma.
“I bambini sono troppo piccoli per svegliare la guerra.”

Alle malvagità che hanno portato all’Olocausto contrapponiamo parole e gesti d’amore, che siamo sicuri accompagneranno i nostri piccoli in ogni giorno della loro vita, quale potente scudo contro le violenze.

Il Comitato Cultura Colceresa, in occasione della Giornata della Memoria, propone lo spettacolo MAI PIU’, Reading a cura di Eros Zecchini e i suoi Lettori Vaganti.

L’appuntamento è per lunedì 29 gennaio alle ore 20.30 presso la Sala Convegni di Palazzo Scaroni, Via Chiesa 29, Mason di Colceresa.